6 Film da vedere a Natale

Dopo aver stilato una Top 5 di alcune colonne sonore delle Feste Natalizie, oggi ecco per voi una nuova classifica. Oggi vi suggerisco almeno 6 film da vedere a Natale, o magari rivedere! Chissà se tra questi ci sono quelli che considerate indispensabili o che non rivedreste con piacere.

  • Mamma ho perso l’aereo: Che Natale sarebbe senza Kevin, la casa deserta, i ladri e i suoi pasticci? E’ dal 1990 che questo film fa parte delle nostre vite, almeno di quelli cresciuti nei mitici anni ’90. Questo è IL film da vedere, anzi da rivedere durante le feste; del resto, chi non hai mai sognato di trovarsi in un’intera casa da solo a sfidare il Natale e dei teppisti?

 

 

  • Una promessa è una promessa: un altro cult degli anni ’90. Un una promessa - film di natalepapà, Arnold Schwarzenegger, sempre super occupato che spesso trascura la famiglia; non solo manca l’ennesimo incontro di karate del figlio, dimentica di comprargli il tanto desiderato regalo di natale, un Turbo-Man, che però si è dimenticato di comprare e che ora sembra divenuto introvabile. Insomma, tutto il film è incentrato nella ricerca del giocattolo e sapete come va a finire, no? E allora guardatelo!
  • Il Grinch: è il primo adattamento cinematografico di un libro del Dr. Seuss. Il paese di Chinonsò è indaffarato con i preparativi per il Natale così tanto, secondo la piccola Cindy, da perdere il vero spirito delle feste. Cerca allora di cambiare le cose convincendo il potente e viscido sindaco ad invitare alla festa il Grinch, un essere verde e peloso che vive sulla cima del monte Briciolaio con gli oggetti prelevati dalla discarica e che detesta a morte il Natale. Il Grinch, seppur riluttante accetta l’invito e… Guardatelo! E’ un film, uscito nel 2000, molto carino, vinse anche un premio Oscar per Miglior Trucco.film-di-natale

 

  • Edward mani di forbice: torniamo di nuovo indietro, precisamente nel 1990. Il genio Tim Burton inizia a lavorare con Johnny Depp, una collaborazione che sarà sempre più solida nel corso del tempo. Secondo i dati del botteghino non riscosse un grande successo, ma negli anni a venire è divenuto, anche esso, un cult, soprattutto sotto le feste Natalizie (ma non solo). Si tratta di una fiaba drammatica situata in una visione esagerata e altamente stereotipata del sobborgo americano e della tipica famiglia americana che vi abita. L’incredibile bravura del protagonista tiene l’attenzione per tutte le due ore della durata del film. Spero che, almeno una volta, lo abbiate visto, altrimenti rimediate!
  • The family man: film del 2000 interpretato da Nicolas Cage e Téa Leone. Devo dire che non apprezzai subito la pellicola, ma negli ultimi anni, nonostante lo diano solo sui canali mediaset (quindi dura il doppio a causa delle pesanti pause pubblicitarie) mi fa piacere rivederlo. Jack è un uomo The_Family_Man_film di nataled’affari di Wall Street, non ha interesse per la famiglia e tanto meno per il Natale, sta concludendo un importante affare da milioni di dollari quando una mattina si sveglia e si trova catapultato in un’altra vita, o meglio nella vita che avrebbe avuto se avesse sposato la sua ex fidanzata. Da qui una serie di vicende molto carine e a tratti romantiche, quello che ci vuole davanti al divano sotto un plaid.

 

  • L’amore non va in vacanza: se invece siete proprio dei romanticoni e il precedente film non vi basta, questo vi donerà dolcezza e amore almeno fino all’ Epifania. Commedia del 2006 vede spiccare tra i protagonisti Cameron Diaz, Kate Winslet, Jude Law, Jack Black e Arthur Abbot. Le due protagoniste femminili, distrutte entrambe da una delusione amorosa (ovviamente) si scambiano la casa per il periodo delle feste; una si ritrova nella villa americana miliardaria dell’altra, l’altra in una baita di montagna in Inghilterra, dell’altra (è poco chiaro, capirete meglio dopo averlo visto). Carinissime vicende corrono sullo schermo e nuove amicizie e amori si consolidano; del resto, chi non si innamorerebbe di Jude Law??
    film-di-natale

Fatemi sapere cosa ne pensate di questa lista, quali avreste aggiunto, quali tolto!!

Non mi resta che augurarvi una buona visione e Buon Natale 🙂


 

[author] [author_image timthumb=’on’]http://www.ilpostgiusto.com/wp-content/uploads/2015/01/FC-.jpg[/author_image] [author_info]Francesca Cervelli, 27 anni, Laureata in Storia Contemporanea, Roma. Sogna un mondo migliore mentre prepara dolci, guarda telefilm e legge, sempre, anche le etichette dello shampo sotto la doccia. Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso.[/author_info] [/author]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.