Dipendenza da Serie Tv: le imperdibili

Chi, dagli anni sessanta ad oggi, non si è appassionato o affezionato ad una Serie Tv? Gli Stati Uniti sono macchine da guerra di story line e hanno diffuso in tutto il mondo la tendenza a creare una sorta di mini film che tiene incollati gli spettatori davanti alla televisione. Oggi vi proponiamo alcune Serie Tv imperdibili, quelle che hanno creato dipendenza!

Star Trek Star Trek

Ecco perché parlavo di anni sessanta. (L’ordine di questo elenco sarà cronologico e non una classifica in quanto non è una lista personale). Nel 1966 approda sugli schermi americani, con precisione sui canali NBC, la navicella spaziale del Capitano Kirk e dell’ufficiale scientifico Spok. La serie narra di vicende dell’umanità nel futuro e delle avventure nel cosmo. La sua popolarità ha permesso, Star Trek è stato tradotto in tutto il mondo, di non porre mai fine alla vicenda; nel corso degli anni successivi sono stati ideate altre serie televisive, di cui una cartone animato, saghe di romanzi e dodici pellicole cinematografiche, l’ultima uscita nel 2013. Chi non ricorda le orecchie a punta di Spok?

Happy Days

La decade che va dagli anni settanta agli anni ottanta è caratterizzata dalla situation comedy della rete televisiva ABC. Happy Days, in onda dal Gennaio 1974, idealizza le vicende di una famiglia americana a cavallo tra anni cinquanta e gli anni sessanta, i Cunningham. serie tv imperdibili happy days
In nemmeno trenta minuti si vedono alternare scene di amicizia, di famiglia e di amore. In Italia arriverà verso gli anni ottanta e le repliche per tutti gli anni novanta. Oh almeno penso che sia così, io ero piccola, ma il giacchetto di pelle di Fonzie e il mitico Jukebox della tavola calda me li ricordo ancora!

 

Baywatch

Dal 1989 al 2001, e quasi contemporaneamente in Italia, i costumini rossi e le tette di Pamela Anderson hanno accompagnato i nostri pomeriggi (o mattine, ora non ricordo). 1_baywatch_serie tv imperdibili
Le spiagge di Los Angeles entravano nelle case con prepotenza, così tanto da far diventare la serie nei Guiness dei Primati per il suo altissimo audience settimanale. Mitch Buchannon è stato l’eroe che ci ha spinto a compiere bracciate olimpioniche e apnee da subacqueo; ma anche il responsabile del pressing causato ai nostri genitori per l’acquisto del salvagente professionale, ovviamente rosso.baywatch seri tv imperdibili
Ci sentivamo un po’ tutti bagnini, anche se non fichissimi come loro; possiamo incolpare Anderson e Co. per i primi complessi da “prova costume”.

Friends

“I’ll be there for you when the rain starts to pour”  , chi non ricorda questa sigla? Sitcom statunitense, anch’essa di grande successo, in poco più di venti minuti per puntata narra delle vicende di inciuci e sviluppi dei carriere tra amici di vecchia data alla soglia dei trent’anni. serie tv imperdibili friendsPer ben dieci anni Jennifer Aniston, Courteney Cox, Matthew Parry, Matt Le Blanc e altri, hanno accompagnato i pomeriggi di intere generazioni, anche i miei, senza mai pretendere troppa attenzione ma strappando sempre qualche sorriso. Tra crossover e spinoff Friends rimane una delle serie tv più amate e più viste di tutti i tempi, vantando tra l’altro numerosi riconoscimenti.

I Simpson

Anche se è una sitcom animata, creata dal fumettista statunitense Matt Groneing alla fine degli anni ottanta per la Fox Broadcasting Company, non poteva mancare in questo elenco. the_simpson serie tv imperdibiliLa famiglia Simpson non è altro che una parodia satirica della società e dello stile di vita degli americani; alla fine degli anni novanta un numero del magazine Time ha addirittura conclamato la famiglia di Springfield come la miglior serie televisiva del secolo. Anche se si tratta di una serie animata non è mai stata adatta ad un pubblico di bambini, diciamo che gli strangolamenti di Homer sul figlio Bart non sono poi così educativi. I Simpson sono famosi in tutto il mondo e vantano ben 28 stagioni e oltre 600 episodi, la serie è ancora in corso; in Italia è protagonista indiscussa di Italia Uno e in pay per view sulla Fox.

Sex & The City

Ricordo di aver visto le borse e i vestiti scintillanti delle protagoniste della serie tv in seconda serata su non so quale canale Tv. Poi capì perché lo trasmettevano in seconda serata: soprattutto le prime serie sono caratterizzate da scene di sesso e serate strampalate tra amiche. Raccontandola così sembra una serie di poco spessore ma ha avuto tantissimo successo; dal 1998 al 2004 e con sei stagioni la serie è basata sul romanzo omonimo di Candance Bushnell. sex_and_the_city_serie tv imperdibili
Il regista di Beverly Hills 90210 (dovevo citarlo in qualche modo) ha dato vita ad una serie da un vasto eco mondiale caratterizzata dal legame di quattro amiche impegnate nella “guerra tra i sessi”. Dal 2008 sono stati prodotti due film come conseguimento e fine della serie (non hanno ricevuto critiche positive); nel 2013 è stato prodotto un Prequel, The Carrie diaries, fermo a due stagioni.

Dawson’s Creek

Wuanowuanoiwaiiiii! Premetto che questa scelta è forse troppo personale, ma non penso che almeno uno di voi, della mia generazione intendo, (e quei poveri genitori) siano sfuggiti alle vicende di Capeside. La serie, sbarcata su Italia Uno nel 2000, racconta le vicende di quattro, poi sei, ragazzi di una piccola cittadina che sogna il college mentre si divide tra amori non corrisposti e amare scoperte dell’adolescenza. dawsons-creek serie tv imperdibiliLa pesantezza di Dawson, i capelli arruffati di Joey che evidentemente non conosceva ancora la piastra, Andy, i disastri di Pacey, l’amicizia tra Jen (la più scapestrata) e Jack (l’omosessuale) hanno creato in noi aspettative ma anche segnalato temi particolari. Le canzoni e  i dialoghi hanno caratterizzato la mia adolescenza e forse anche deviata. Sei stagioni e un finale strappalacrime ci hanno salutato nel lontano 2003, ma sfido chiunque alla tentazione di rivedere qualche puntata. Con numerosi premi riconosciuti rimarrà sicuramente una delle serie tv (o drammi adolescenziali) più amate di sempre.

Essendo una mangiatrice di Serie Tv potrei continuare all’infinito, ho cercato di inserire nell’elenco i Drama e Comedy che hanno caratterizzato le epoche. Ne ho lasciati da parte alcuni per motivi di tempo ma non è detto che non ci sia una seconda parte di questa rubrica. X-Files, E.R., Grey’s Anatomy, Lost, How I Met Your Mother, Breaking Bad, Once upon a Time, e chi più ne ha più ne metta sono di sicuro altre serie imperdibili. Ce ne sono sicuramente altre che mi sono sfuggite, che ne dite se me le segnalate e ne parliamo insieme? Vi aspetto, magari mentre vedo qualche puntata!

[author] [author_image timthumb=’on’]http://www.ilpostgiusto.com/wp-content/uploads/2015/01/fra.jpg[/author_image] [author_info]Francesca Cervelli, 26 anni, Laureata in Storia Contemporanea, Roma. Sogna un mondo migliore mentre prepara dolci, guarda telefilm e legge, sempre, anche le etichette dello shampo sotto la doccia. “Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso.”[/author_info] [/author]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.