Empanadas, ovvero ricette dell’altro mondo

Le empanadas sono una ricetta tipicamente argentina, che però ha avuto successo in tutta l’America Latina ed è, perciò, stata rivisitata e modificata in ogni paese del continente. Qui di seguito vi propongo la versione peruviana delle empanadas.

CC0
CC0

Ingredienti per 36 empanadas:

Per l’impasto:

  • 1 kg di farina;
  • 1/2 bicchiere di latte tiepido;
  • 1 tuorlo;
  • sale;
  • 125 gr di margarina;
  • 125 gr di burro.

 

Per la farcitura:

  • 1/2 bicchiere di olio;
  • 1 kg di cipolla;
  • 500 gr di macinato di manzo;
  • sale;
  • pepe;
  • peperoncino;
  • origano;
  • 3 uova sode.

 

Procedimento:

Impasto:

Setacciate la farina in un recipiente, quindi disponetela a ciambella con un vuoto al centro. Versate nel vuoto il latte tiepido, il tuorlo, il sale, la margarina ammorbidita ed il burro, che nel frattempo avrete sciolto e lasciato intiepidire. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e lavorateli con le mani, finché l’impasto non risulterà ben liscio ed abbastanza elastico. Lasciate riposare.

Farcitura:

Fate soffriggere le cipolle nell’olio, dopodiché aggiungete il macinato e condite con sale, pepe, peperoncino ed origano. Quando sarà pronto lasciate raffreddare.

Pronti per il forno:Mamita al mercato di Cusco

Stendete l’impasto delle empanadas (non deve essere troppo sottile), e ricavate dischi di 10 cm di diametro circa. Collocate quindi al centro un po’ della farcitura ed un cubetto di uovo sodo. Dopo aver bagnato i bordi del disco con dell’acqua, chiudete le empanadas con cura (devono sembrare dei ravioloni), spennellate del latte sulla superficie (farà in modo che escano belle dorate dal forno) e disponete su una teglia imburrata ed infarinata. Mettete in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti circa.
Lasciate raffreddare qualche minuto e gustatele, ancora ben calde.

Accorgimenti:

Come chi viaggia e cucina avrà ben chiaro, gli ingredienti ed i gusti cambiano da paese a paese; vi offro, quindi, qualche accorgimento per adattare una ricetta peruviana alla tavola – mooolto esigente – degli italiani.
Il latte: in Perù si usa condensato. Invece che 1/2 bicchiere, tenetene pronto uno intero, potreste averne bisogno.
L’olio: è molto raro che si utilizzi olio extravergine d’oliva in Perù. Molto più spesso si parla di olio di semi. Non devo insegnare a nessuno a fare un soffritto, tenete però presente che il sapore dell’olio d’oliva è molto più marcato di quello di semi. Valutate quindi se non valga la pena utilizzare 1/4 di bicchiere invece che 1/2.
Le cipolle: si usano in quantità molto maggiore rispetto a quanto si faccia in Italia. Seguendo la ricetta che vi ho dato, potreste rischiare che le empanadas ripiene di carne vi sembrino, invece, semplicemente ripiene di cipolle. Preparate 1 kg di cipolle, ma cominciate con usarne 600 gr.

Buon appetito!

Chiara
@chiaraquellache
IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.