Film e games anni 80: è il turno di “Pixels”

E’ stato annunciato per luglio 2015 un film che baserà tutto il suo (probabile) successo sulla nostalgia e sullo spirito vintage che sempre più avviluppa la nostra società: “Pixels“, l’ennesimo “capolavoro” nerd che fonde film e games anni 80.

Sono sempre più convinto che la società di oggi venga portata avanti e retta da vecchi nostalgici per altri vecchi nostalgici (che saremmo noi). Questo è ben visibile un po’ ovunque e il cinema non fa eccezione. Ecco così che l’uscita di “Pixels”, nuovo film di Chris Columbus, diventa lo strumento giusto per confermare questa mia teoria.

Ma prima di andare avanti vi lascio al primo trailer rilasciato dalla Sony.

Il film vuole essere una caricatura (l’ennesima) dei disaster movie americani. Ma vediamo la storia in pillole.

Film e games anni 80 di nuovo sul grande schermo. Funzionerà?

L’ennesima razza aliena adocchia e prende di mira la terra; tuttavia questa volta non saranno i soliti omini verdi o esseri multidimensionali a minacciare l’umanità, bensì gli eroi e le icone dei videogiochi più famosi degli anni 80.

Gli alieni in questione intercettano nello spazio una sonda sparata in orbita negli anni 80, che aveva lo scopo di comunicare ad eventuali razze aliene l’esistenza dell’uomo, e decidono di attaccare la terra prendendo le sembianze di alcune icone presenti nella sonda. Ecco allora che San Francisco viene attaccata da Pacman & co.

Il presidente degli Stati Uniti dovrà correre ai ripari e chiamare un suo vecchio amico d’infanzia, campione di videogames per  difendere l’umanità.

Trama semplice, originale e che lascia perplessi.

Il cast è composto da Adam Sandler e Kevin James, mentre la regia, come dicevamo è affidata a Chris Columbus. Questo nome non vi dirà nulla, tuttavia dovete sapere che si tratta sicuramente di uno dei registi che ha accompagnato la vostra infanzia: sua è la sceneggiatura de “I Gremlins“, e la regia di “Mamma ho perso l’aereo” e di  “Mrs. Doubtfire“.

A livello di idea trovo che sia una furbata originale (ma non troppo).

Una furbata perchè pescherà di sicuro in un bacino ampissimo; il pubblico di nostalgici e di nerd cresce anno dopo anno. Se qualche tempo fa “Ralph Spaccatutto” aveva di fatto riportato in auge il connubio film e games anni 80, con “Pixels” si arriverà (penso) alla totale celebrazione di quei anni e di questo filone cinematografico.

Sul fatto dell’originalità ci andrei cauto. Se non ricordo male in una puntata di “Futurama“, la famosa serie di Matt Groening, si ipotizzava uno scenario simile, con i protagonisti del mondo dei videogiochi che attaccavano la terra per distruggerla.

In ogni caso tanto di cappello a Columbus per questa idea, e speriamo che la presenza di Adam Sendler non affossi questa pellicola (come è avvenuto per altri film).


Notizie sul film: www.comingsoon.it

Main photo by JD Hancock

Davide Diana
Roma
IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.