Le Parole

Senza Cera pensa di aver perso l’ispirazione e Le Parole ma le ritrova quando meno se lo aspetta. Buona Lettura.

 

C’hai presente quanno te manca l’ispirazione?
È come sentisse voti de quarcosa.

Te spremi le meningi pe trova na soluzione
Ma poi t’accorgi che nun c’hai più la musa.
Che se po’ fa pe nun uscì fori de testa?
Provo a affacciamme dalla finestra e fori piove,
Dentro casa tira aria de tempesta.
E io che me fisso su ‘na chitara pe trova le parole.
Ma le parole le porta via er vento
E fori ne tira pure tanto e co sto tempo devi sta attento.
Che ce se mette poco a passa dar sorriso ar pianto.
Che poi piange ogni tanto fa bene,
Serve a butta via tutta la paura
Tutti li carichi che te porti sur groppone
Pe fa spari sta faccia scura scura
E allora da che fori er tempo era brutto
Riesci a vede finalmente er sole,
niente più lacrime pe un viso ormai asciutto
E pensi: “lo vedi, alla fine le hai trovate le parole”.

 

Di Simone de Santis, in arte Senza Cera. Per la pagina FB clicca qui.

 

Main Photo by Pixabay


 

[author] [author_image timthumb=’on’]http://www.ilpostgiusto.com/wp-content/uploads/2015/01/FC-.jpg[/author_image] [author_info]Francesca Cervelli, 27 anni, Laureata in Storia Contemporanea, Roma. Sogna un mondo migliore mentre prepara dolci, guarda telefilm e legge, sempre, anche le etichette dello shampo sotto la doccia. Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso.[/author_info] [/author]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.