La libreria che vende i libri incartati – Australia

L’Elizabeth’s Bookshop, una catena di librerie indipendenti in Australia, ha deciso di incartare i propri romanzi, raccolte di poesie e saggi in modo tale da valorizzarne esclusivamente il contenuto. 

La libreria che vende i libri incartati

libri-incartati-libreria-australi
Libri sullo scaffale dell’iniziativa “Blind date with a Book”.

Un libro che ha ispirato un film, uno che ha vinto il Premio Strega, un libro di Poesie, un Saga, Romanzi Storici, letture classiche, libri di scrittori emergenti, tutti i libri del tuo autore preferito. Almeno uno di questi citati saranno presenti nella nostra/vostra libreria personale. Ma avete dei libri incartati? Ma, soprattutto, quante volte dietro alla trama e all’autore non si è nascosto un bel libro?

Per ovviare a questa eventualità l’Elizabeth’s Bookshop, una catena di librerie indipendenti australiana, ha deciso di incartare i propri libri; autore e trama verranno così nascosti, ma il cliente potrà leggere una frase sulla carta, una frase significativa che racchiuderà l’essenza del libro.

Partito dalla libreria di Newton, il progetto Blind date with a book, appuntamento al buio con un libro, si è presto diffuso in tutta l’Australia. La direttrice della catena di librerie, Melanie Prosser, ha spiegato che l’iniziativa è partita per smuovere le persone dall’azione confortevole dei lettori di conoscere trama, autore e smettere di giudicare un libro solo in base alla copertina.

Una bella idea, non trovate? Chissà se qualche libreria indipendente in Italia prenderà ispirazione da questa iniziativa.

 

Fonte: helloworld.it

Main photo by screenshot youtube

 


[author] [author_image timthumb=’on’]http://www.ilpostgiusto.com/wp-content/uploads/2015/01/FC-.jpg[/author_image] [author_info]Francesca Cervelli, 27 anni, Laureata in Storia Contemporanea, Roma. Sogna un mondo migliore mentre prepara dolci, guarda telefilm e legge, sempre, anche le etichette dello shampo sotto la doccia. “Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso”.[/author_info] [/author]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.