Polpette di melanzane, alias secondi veg

Avevamo già parlato in passato di polpette, quelle di tonno e patate, e di una ricetta vegetariana, l’avocado ripieno. Le polpette di melanzane sono quello che nasce dall’unione delle due cose, ma più che per la loro forma rotonda, che stuzzica l’appetito, o per la loro relativa leggerezza, ho deciso di pubblicare questa ricetta per il tempo che ci fa guadagnare. Basterà raddoppiare le dosi per avere un secondo in congelatore, pronto all’uso e buonissimo.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 500 g di melanzane;
  • 1 uovo;
  • 150 g di pangrattato;
  • 40 g di parmigiano;
  • 200 g di cicorino (o radicchio, rucola – qualsiasi verdura che vi stuzzichi);
  • 20 g di prezzemolo fresco;
  • qualche foglia di menta;
  • aglio;
  • olio di semi di girasole;
  • sale e pepe.
Pixabay user: marinatemebaby, CC0
Pixabay user: marinatemebaby, CC0

Preparazione:

Lavate ed asciugate le melanzane, affettatele abbastanza spesse e disponetele in uno scolapasta cosparse di sale grosso. Coprite con un peso e lasciatele per 10 minuti (servirà a levare l’amaro). Poi sciacquatele, asciugatele e tagliatele a cubetti, disponetele su teglia ed mettete in forno, già caldo, a 180° per circa 25 minuti.

Intanto predisponete il resto: lavate e tagliate prezzemolo e menta, che finiranno nell’impasto delle melanzane, ed il cicorino o la verdura che avrete scelto come guarnizione e contorno del piatto. Grattugiate il parmigiano e sbattete leggermente l’uovo.

Togliete le melanzane dal forno e lasciatele raffreddare. È arrivato il momento del frullatore: quando avrete ottenuto una crema di melanzane incorporate in una ciotola l’uovo, 80 grammi di pan grattato, il parmigiano, il prezzemolo, la menta ed una punta di aglio schiacciato. Mescolate bene ed assaggiate, aggiustando di sale e pepe all’occorrenza.

Le polpette di melanzane sono quasi pronte: formate delle palline con il composto, passatele nel pangrattato e friggetele nell’olio di semi ben caldo. Asciugatele su della carta assorbente ed impiattate, condendo la verdura di contorno al vostro solito modo.

Ricordatevi:

Se decidete di congelarne un po’ scrivete la data di congelamento sul recipiente che utilizzerete. Da cucinate, le polpette di melanzane possono resistere in freezer 4 mesi, da crude anche un anno.

Immagine di copertina: Wikimedia user Gennaro Visciano, CC BY 2.0

[author] [author_image timthumb=’on’]http://www.ilpostgiusto.com/wp-content/uploads/2015/01/10708666_10206345938108178_7498697571676157063_o.jpg[/author_image] [author_info]Chiara Di Gaetano ha 26 anni e 7 soprannomi. Ha vissuto a Roma, Londra e Lima ma continua ad avere la residenza nei Castelli in Aria. Legge, scopre, viaggia e ficca il naso. Il suo super potere è riuscire a rosicare per le stupidaggini.[/author_info] [/author]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.