Quinoa con verdure: un primo col trucco

Vi presento, oggi, una ricetta per preparare la quinoa con verdure, secondo lo stile “quinotto”. La quinoa è una pianta della famiglia degli spinaci, proteica come un legume, che si serve come un primo. Essendo stata la base dell’alimentazione andina per secoli (ora che il capitalismo è riuscito a farla diventare un cibo di moda, capite bene, gli andini non se la possono più permettere), ha infiniti modi di preparazione. 

Ingredienti:

  • Quinoa, l’equivalente di un pugno a persona (probabilmente la troverete solo bianca, se riuscite a trovare la rossa e la nera mischiatele, verrà più buona);
  • brodo;
  • cipolla bianca;
  • zucchine;
  • funghi;
  • verdure varie ed eventuali;
  • besciamella;
  • formaggio tipo emmental;
  • olive.

Preparazione:

Quinoa
Sciacquate la quinoa ponendola a mollo in un recipiente: vedrete che appena immersa la quinoa, l’acqua diventerà torbida. Ripetete l’operazione 4/5 volte, finché l’acqua non rimanga chiara. A questo punto mettete la quinoa nel brodo sul fuoco. Non dovete aspettare che il brodo sia caldo o bolla, quinoa e brodo vanno messi sul fuoco insieme. Fate cuocere per 15 minuti circa. Abbiate premura di tenere un po’ di brodo di cottura da parte.

Verdure20150301_130510
Mettete la cipolla a soffriggere con dell’olio in un tegame abbastanza grande (ci salteremo la quinoa insieme con le verdure), aggiungete le verdure, i funghi e le olive. Quando vedete che le verdure sono quasi a fine cottura aggiungete un po’ di besciamella: il condimento della quinoa con verdure, infatti, deve rimanere cremoso e ben amalgamato.

Quando le verdure sono pronte e la besciamella ben incorporata, aggiungete il formaggio in dadi e subito dopo la quinoa. Saltate per qualche minuto assicurandovi che la quinoa rimanga umida, utilizzando il brodo di cottura che avete separato prima. Spegnete e mettete in un vassoio perché si raffermi e raffreddi. Mettete due tre foglie di basilico in cima come decorazione e portate in tavola.

La quinoa con verdure è pronta!

Variazioni sul tema:

Se non avevate tempo di fare il brodo e non avevate i dadi mantenete la calma, l’acqua fredda salata andrà benissimo. Allo stesso modo, a parte la quinoa e forse la cipolla, nessun ingrediente è imprescindibile. Potete personalizzare la ricetta veramente al massimo, secondo le vostre preferenze e quelle dei vostri ospiti. Ancora non mi è riuscito di provare ad aggiungerci qualche spezia, magari il peperoncino: se ci provate voi fatemi sapere com’è venuta!

I benefici della quinoa:

Così come dicevamo per l’avocado, anche la quinoa è molto nota per le sue benefiche proprietà. Innanzitutto, non essendo un cereale, è una buona alternativa per celiaci, allergici al nichel e chiunque abbia problemi con il glutine. Ricca in amminoacidi ed antiossidanti, è ideale per il sistema cardiocircolatorio, in quanto la presenza di acidi grassi polinsaturi protegge il cuore e tutto l’apparato. Può anche aiutare contro l’acidità gastrica e perciò contro parecchi problemi allo stomaco. Ha infine (ben comprovate) proprietà emollienti.

La quinoa con verdure, insomma, non potrà che essere un successo.

Godetevi questi bocconi di Ande, buon appetito e alla prossima ricetta!

 

Foto principale: Flickr user Mickaël T., CC BY 2.0
Fonti: http://www.tantasalute.it/articolo/quinoa-proprieta-nutrizionali-curative-e-controindicazioni

[author] [author_image timthumb=’on’]http://www.ilpostgiusto.com/wp-content/uploads/2015/01/10708666_10206345938108178_7498697571676157063_o.jpg[/author_image] [author_info]Chiara Di Gaetano ha 26 anni e 7 soprannomi. Ha vissuto a Roma, Londra e Lima ma continua ad avere la residenza nei Castelli in Aria. Legge, scopre, viaggia e ficca il naso. Il suo super potere è riuscire a rosicare per le stupidaggini.[/author_info] [/author]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.