Tortino di Patate con Hummus di Fave

Oggi Post Cottura vi propone una Ricetta gustosa, colorata e fresca: oggi prepariamo un Tortino di patate con hummus di fave.
Iniziamo!

Tortino di patate con hummus di fave

Ingredienti:

  • 500 g di fave sgranate
  • 300 g di patate a pasta bianca
  • 1 cucchiaino di lievito per torte salate
  • 1 tuorlo
  • 20 g di farina di riso
  •  1 cipollotto
  •  30 g di mandorle con la buccia
  •  1 limone
  • 2 rametti di menta
  •  q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. pepe nero
  •  q.b. sale

 

Procedimento:

  1. Disporre 400 grammi di fave in una casseruola con acqua fredda, portare a ebollizione e cuocere per 10 minuti. Scolare,  raffreddare ed eliminare la pellicina bianca che riveste le Fave;
  2. Lavare le patate e privarle della buccia, tagliarle a dadi e cuocerle al vapore per 10 minuti. Una volta fredde, schiacciarle con una forchetta e mescolarle con il lievito setacciato, la farina di riso, il tuorlo, il cipollotto mondato e tagliato a fettine, una presa di sale e una macinata di pepe.
  3. Frullare le fave con il succo di mezzo limone, una presa di sale, 2 cucchiai di olio e le foglioline di un rametto di menta. Scaldare una padella antiaderente, ungerla leggermente, formare 4 tortini compatti con il composto di patate e cuocere 3-4 minuti per lato.
  4. Servire i tortini caldi con sopra la purea di fave, le mandorle tritate grossolanamente, le fave crude rimaste e qualche fogliolina di menta.

Più facile a dirsi che a farsi! Un piatto particolare e appetitoso per tutti i gusti e tutte le diete.
Scoprite altre Ricette Veg.

Buona Cucina, alla prossima ricetta!


[author] [author_image timthumb=’on’]http://www.ilpostgiusto.com/wp-content/uploads/2015/01/FC-.jpg[/author_image] [author_info]Francesca Cervelli, 27 anni, Laureata in Storia Contemporanea, Roma. Sogna un mondo migliore mentre prepara dolci, guarda telefilm e legge, sempre, anche le etichette dello shampo sotto la doccia. “Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso”.[/author_info] [/author]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.