Tototema prima prova maturità 2017: 5 possibili tracce

Ci risiamo. Altri esami di maturità altra corsa. Come lo scorso anno, non sappiamo a quali torture verrete sottoposti voi giovani maturandi, ma possiamo provare a immaginare 5 possibili tracce per la prima prova,qualora sceglieste il saggio breve/articolo di giornale, il tema storico o il tema di attualità.

Tototema prima prova maturità 2017

#1 Terrorismo

Tra i temi di attualità potreste trovare, come lo scorso anno, il terrorismo che continua ad essere purtroppo un fenomeno caratterizzante degli ultimi anni.

#2 Europa e Immigrazione

Il saggio breve, che include diverse analisi, potrebbe riguardare una riflessione sulle politiche europee riguardo l’immigrazione, ma con una analisi generale e distaccata dalla cronaca giornaliera.

#3 Sessant’anni dei Trattati di Roma

Per il tema storico sembrerebbe uno degli argomenti più inerenti che lega passato e attualità. Ma un altro argomento che lega il sentimento nazionale potrebbe essere il 25esimo anniversario delle stragi di mafia. Inoltre ricorrono anche i 210 anni dalla nascita di Giuseppe Garibaldi.

#4 Pirandello o Bob Dylan?

Per l’analisi del testo potrebbe uscire Luigi Pirandello, quest’anno ricorrono i 150 anni dalla sua nascita, o un testo di una canzone di Bob Dylan vincitore del Premio Nobel e protagonista di non poche vicende polemiche a riguardo.

#5 Cyberbullismo e femminicidio

Per la tipologia D, meglio conosciuta come tema di ordine generale, potrebbero essere presenti delle tracce che riguardano argomenti importanti come quelli del Bullismo/Cyber bullismo e del femminicidio, divenuti oramai una vera e propria minaccia della società. Di solito la tipologia D è sempre la preferita degli studenti, ma se non si è molto informati forse è meglio scegliere altro.

Qui potrete trovate tutti gli anniversari e ricorrenze importanti da conoscere, almeno a grandi linee, per affrontare la prima prova.

Non dimenticatevi dei riti per la notte prima degli esami!! 

IN BOCCA AL LUPO MATURANDI!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.